Kate SCUOLADICUCINA

Lezione n° 16 – Uova

Vi siete sempre chiesti come preparare le uova in camicia? oppure come fare un uovo al tegamino perfetto? oggi impareremo le diverse cotture di questa straordinaria materia prima. 

UOVA STRAPAZZATE
Le uova strapazzate sono molto usate nelle colazioni nordiche e anche molto gustose da mangiare. In una terrina versare la panna fresca, non più di due o tre cucchiai oppure va benissimo anche il latte, unire l’uovo, salare e pepare (fig.1) . Dopo di che sbattere per bene il tutto (fig.2). Scaldate una padella antiaderente con del burro e versate il composto. Con un cucchiaio di legno mescolare in modo tale da avere un uovo rappreso e morbido.

UOVA SODE
Versate dell’acqua fredda in un pentolino e immergervi l’uovo facendo attenzione a non romperlo. Quando comincia l’ebollizione dell’acqua, far cuocere l’uovo per 8 minuti e successivamente scolarlo. Passate le uova sotto acqua fredda per sgusciarle meglio e fermare la cottura.

Uova Sode

UOVA A’ LA COQUE
Versate dell’acqua fredda in un pentolino e immergervi l’uovo facendo sempre attenzione a non romperlo. Dal momento dell’ebollizione cuocete l’uovo per due o tre minuti. In questo caso l’uovo avrà l’albume rappreso e il tuorlo ancora liquido.

coque

UOVA BAZZOTTE
Versate dell’acqua fredda in un pentolino e immergervi l’uovo facendo sempre attenzione a non romperlo. Dal momento dell’ebollizione cuocete l’uovo 5 minuti. Scolate e immergetelo in acqua fredda sempre per fermare la cottura. Questo uovo è una via di mezzo tra quello a’ la coque e quello sodo.

Uova Bazzotte

UOVA AL TEGAMINO O ALL’OCCHI DI BUE
Scaldare nel tegamino una noce di burro, in questo caso va bene anche l’olio. Rompete l’uovo nella padella e mettete un pizzico di sale sull’albume. Con un cucchiaio prendete il burro fuso e mettetelo sull’uovo. La cottura sarà ultimata quando il bianco sarà completamente cotto e il rosso sarà ancora crudo e non rappreso. Ora è pronto per essere pepato.

Uovo al tegamino

UOVA IN CAMICIA O POCHÈS
Portare l’acqua a leggera ebollizione in una pentola capiente ma soprattutto larga. Aggiungere l’aceto, circa un cucchiaio per litro e il sale. Rompete l’uovo in un piatto e fatelo scivolare in acqua a fuoco basso per circa 4 minuti. Scolate l’uovo con la schiumarola. Al suo interno, l’uovo in camicia dovrà risultare ancora liquido.

Uovo in camicia

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento