Dolci LECCATILEDITA Paolo & Viviana Ricette

Tarte tatin di mele golden

Un errore commesso dalle sorelle Tatin e diventato un classico della pasticceria europea. Morbide e burrose mele sostenute da sfoglia croccante. Accompagnate la fetta tiepida con dell’ottimo gelato alla crema e il piacere sarà doppio!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
8 mele golden medie
200 g di zucchero
180 g di burro
1 foglio pasta brise o pasta sfoglia[/infopane]

Preparazione:
Prendere una padella (diametro 28 cm) con un manico che può stare in forno e rivestirla con carta da forno.
Mettere sul fondo lo zucchero e il burro fuso.
Sbucciare le mele e tagliarle in quarti. Eliminate il torsolo e disporre a raggiera nella teglia non lasciando spazi tra l’una e l’altra fetta.
Mettere sul fuoco e a fiamma bassa cuocere sino a che il composto di zucchero e burro non avrà assunto un colore caramello (all’incirca dopo quasi 1 ora di cottura).
A questo punto togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
Disporre sopra la mele un disco di pasta brise o pasta sfoglia adv di cura di farla aderire bene si bordi.
Con una forchetta bucare leggermente la pasta e porre in forno caldo, 180 gradi, per 20 minuti circa fino a che la pasta non risulterà di un bel colore biscotto.
Tirare fuori dal forno e girare innaffiata manette e con delicatezza la padella di un piatto di diametro leggermente superiore alla stessa. Porre molta attenzione in questa operazione allo sciroppo bollente che fuoriuscirà.
Togliere la carta da forno e servire torpida accompagnata o da un cucchiaio di panna montata non zuccherato o da una pallina di gelato alla crema.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento