Primi Ricette Samuela

Tagliatelle al pesto di pistacchi, pancetta e pomodorini pachino

Un piatto che stuzzica gli occhi: ha i colori della nostra bandiera e che esalta il palato! La croccantezza dei pistacchi e l’acidità del pomodoro sono irresistibili. E poi vogliamoci bene: questo piatto ci fa ritrovare un po’ i colori della nostra estate!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per 4 persone:
500 g di tagliatelle
100 g di pancetta a cubetti
una cipolla
15/20 Pomodori Pachino
una manciata di pistacchi interi
sale e pepe q.b.

Per il pesto:
150 g di pistacchi di Bronte
una manciata di pinoli (30 g ca.)
due cucchiai di formaggio grana grattugiato
olio extra vergine d’oliva  q.b.
sale e pepe q.b.[/infopane]

Preparazione:
Cominciamo col preparare il pesto: mettete nel mixer i pistacchi (precedentemente sgusciati anche della pellicina), i pinoli, un pizzico si sale, il pepe e l’olio (quanto basta per ricoprire il contenuto). Aggiungete il grana grattugiato (e se serve ancora un filo d’olio). Amalgamate il tutto, fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Mettete la pentola con l’acqua sul fuoco. Pulite i pomodorini e tagliateli in due o in quattro a seconda della grossezza.

Mettete l’olio extravergine di oliva in una padella, aggiungete la cipolla e la pancetta a cubetti. Fate soffriggere il tutto e appena la pancetta prende colore, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e far cuocere per qualche minuto. Salate e pepate e aggiungete il pesto di pistacchi precedentemente preparato.

Buttare le tagliatelle nell’acqua bollente. Appena cotte scolare e farle saltare nella padella con il sugo preparato.

Adagiate le tagliatelle sul piatto di portata e cospargete con i pistacchi tritati grossolanamente.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento