Laura (Bubiz) Ricette Secondi

Solitario di cozze

Cozze. In questo caso cotte. Potrete gustarle da sole .. oppure.. in un piatto di spaghetti. Assicuratevi che siano fresche perché il loro vero sapore è quello in cui sentite ancora il mare!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
sacchetto di cozze fresche (pulite o da pulire)
vino bianco
aglio
olio
alloro
basilico e prezzemolo
sale
salsa di pomodoro
peperoncino (facoltativo)[/infopane]

Preparazione:
Mettete le cozze in acqua fredda salata per un quarto d’ora e attendete che si chiudano. Pulitele, site raschiando la superficie con un coltello o con una spugnetta che raschia. Togliete il barbiglio tirandolo con un po’ di forza verso l’unione delle due valve. Siate decisi. Escludete ora le cozze che non si sono chiuse e quelle rotte.

Sciacquate nuovamente le cozze delicatamente per non romperle e adagiatele in una grande padella con un po’ di olio, aglio e foglie di alloro. Fatele rosolare per un minuto a fuoco vivace e poi aggiungete un paio di bicchieri di vino bianco continuando la cottura a fuoco vivace per un altro minuto. Ora coprite con un coperchio e sempre a fuoco medio alto lasciate che le cozze si aprano. Ci vorranno pochi minuti.

Terminata la cottura spostate le cozze in un recipiente capiente e tenete da parte il loro liquido, senza l’alloro. Lasciate raffreddare il liquido delle cozze e poi filtratelo con un colino molto fitto oppure adagiando una garza sterile sul colino.

Così termina la cottura in bianco e potete già servire le vostre cozze con il loro sughetto, con le valve o senza spolverandole con un trito di basilico e prezzemolo.

Solitario di cozze2Vi do anche la variante in rosso: terminata la preparazione in bianco sopra descritta, unite in una padella parte del liquido filtrato delle cozze con della passata di pomodoro (potete anche sbollentare dei pomodori da sugo e fare un trito voi a mano dei pomodori dopo aver tolto i semini). Il liquido delle cozze è molto saporito e salato solitamente quindi regolatevi voi sulle quantità di liquido da aggiungere alla passata.  Fate cuocere per circa 10 minuti insieme a fuoco basso.

Aggiungete ora le cozze (con o senza valve a piacere) e il trito di basilico e Prezzemolo. Fate cuocere per pochi minuti ancora. Spegnete, attendete qualche minuto e aggiungete del peperoncino rosso.

Servite con del pane pugliese o dei crostini.

Inoltre, perché negare di farsi anche una spaghettata con questo sughetto?!

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento