Alice Dolci Ricette

Semifreddo al mandarino con macedonia di frutta

La prima volta che ho mangiato questo semifreddo sono rimasta meravigliata dalla sua delicatezza e dal suo profumo che mi ha letteralmente inebriata…non potevo quindi resistere alla tentazione di condividerlo con voi!!!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
Per il semifreddo:
250 ml di succo di mandarino
120 g di zucchero
100 ml di acqua
5 tuorli d’uovo
400 ml di panna
la buccia grattugiata di 4 mandarini

Per la macedonia:
700 g di frutta fresca di stagione
50 g di zucchero
2/3 chiodi di garofano
100 ml di acqua
1 stecca di cannella
1 anice stellato[/infopane]

Preparazione:
Cominciate grattugiando la buccia dei mandarini facendo attenzione a grattare solo la parte arancione. Spremete il succo dei mandarini e fatelo ridurre in un pentolino fino a quando non otterrete uno sciroppo molto denso. Iniziate a montare i tuorli e nel frattempo fate bollire lo zucchero con 100 ml di acqua fino ad una temperatura di 120°C circa. Versate a filo lo sciroppo e continuate a montare le uova fino a quando il composto non si sarà raffreddato.

A questo punto unite la buccia dei mandarini, more about lo sciroppo ridotto e la panna che avrete prima montato a parte. Mescolate con molta attenzione il tutto per evitare che smonti e versate nello stampo scelto. Potete servirvi di uno stampo da plum-cake classico rivestito con della pellicola trasparente, there dei piccoli pirottini o degli stampi in silicone. Fate riposare nel congelatore per almeno un paio di ore.

A questo punto pulite e tagliate a piccoli dadini la frutta da voi scelta, e ponete il tutto in una capiente ciotola. Mettete a bollire i restanti 100 ml di acqua con la stecca di cannella, i chiodi di garofano, l’anice e lo zucchero. Fate bollire per pochi minuti e poi spegnete il fuoco e fate raffreddare. Una volta freddo cospargete la vostra macedonia con questo sciroppo dopo averlo filtrato con un colino e mischiate il tutto. Fate riposare per una mezz’ora avendo cura di mischiare la macedonia di tanto in tanto.

Al momento di servire disponete un po’ della macedonia sul fondo del piatto e adagiatevi sopra il vostro semifreddo.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento