Primi Ricette Stefano

Risotto cat, lime & bacardi

Nella mia nuova terra, il Brasile, è estate tutto l’anno. In questi giorno volevo stupire i miei clienti in queste calde notti con un sapore fresco senza perdere le tradizioni della mia terra, pensando al classico risotto mantovano con pesce gatto ho rivisitato la ricetta con Pintado (pesce molto pregiato d’acqua dolce simile al pesce gatto, un salmone di fiume), lime appena raccolto dal mio giardino e bacardi, il tutto servito con una caipirina ben gelata al prezzemolo.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per 2 persone:
160 g di riso carnaroli acquarello
1 pesce gatto, ottimo il pancia dorata Mantovano
1 lime ben verde e fresco
1 mazzetto di prezzemolo fresco
2 bicchierini di bacardi
4 cucchiai d’olio d’oliva poco fruttato
circa 700/800 ml di fumetto di pesce con gli scarti del pesce gatto
olio
sale e pepe[/infopane]

Preparazione:
Sfilettiamo il pesce gatto e tagliamolo a pezzi. Con il resto del pesce facciamo un brodo per il nostro risotto. In una pentola cuociamo i nostri pezzi di pesce massimo 8 minuti in acqua leggermente salata, scoliamo, raffreddiamo e sminuzziamo leggermente con le mani. Grattugiamo sul pesce della scorza di lime aggiungiamo 4 cucchiai d’olio d’oliva non troppo fruttato e un bicchierino di bacardi, prezzemolo tritato grossolanamente, lasciamo riposare 3 ore. Prendiamo una pentola alta e non troppo larga, tostiamo il riso a secco senza niente 1 minuto circa, sfumiamo con del bacardi, aggiungiamo il brodo tutto in una volta e portiamo a cottura il riso, senza disturbarlo. Saliamo e pepiamo. A fine cottura mantechiamo il riso con il pesce nella sua salsa, aggiungendo un cucchiaio di farina di riso per legare il nostro risotto. Servire subito, accompagnare con una caipirina al prezzemolo (sostituite la menta con il prezzemolo). Buon risotto!

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento