Alessandro Antipasti Ricette Secondi

Raviolo ai finocchi

Facile come fare una torta salata ma con qualche gesto in più potrete renderlo più accattivante sulla tavola.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per 6 persone:
2 finocchi medi
250 g di ricotta fresca
2 uova + 1 rosso d’uovo
2 rotoli di pasta sfoglia pronta
3 cucchiai d’olio evo
sale q.b.
pepe q.b.[/infopane]

Preparazione:
Stendete la pasta sfoglia su un piano e ricavatene con un coppapasta tondo quante più formine possibile. Pulite i finocchi e tritateli con un frullino.

In una ciotola capiente mettete le uova intere, la ricotta, i finocchi, l’olio e aggiustate il composto di sale e pepe.

Amalgamato a dovere il composto ne metterete un cucchiaio abbondante per ogni formina tonda, al centro.

Chiudete il raviolo bagnando con il rosso d’uovo sbattuto e un pennellino il lembo della formina. Facendo pressione sul bordo con i rebbi della forchetta ridurrete il rischio che questi si aprano durante la cottura.

Infornate i ravioli a 180 °C per circa 30 minuti, fino alla doratura superficiale.

Potete servirli accompagnati da una insalatina fresca. In questo caso ho unito kiwi e sedano e il risultato è fresco ed appagante.

Buon appetito!

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento