Ricette Secondi Sonia Vegetariano

Polpette di melanzane con piadina sfogliata

Un abbinamento classico, melanzane, basilico e spezie, servite insieme ma ognuna è l’ingrediente principale di una parte del piatto. Le melanzane nelle polpette, il basilico nella salsa e le spezie nella piadina. Da servire come antipasto o secondo in una cena informale. La preparazione è un po’ lunga ma può essere fatta anche il giorno prima.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per 4 persone:
Per le polpette di melanzane:
2 melanzane grandi
1 cipolla dorata
2 cucchiai di parmigiano reggiano
1 cucchiaio di pan grattato
sale e pepe

Per le piadine sfogliate:
250 g di farina 0
50 g di amido di frumento
2 cucchiai di olio extravergine più quello necessario per la sfogliatura
1 cucchiaino di sale
75 g di latte
75 g di acqua
1 cucchiaio di curcuma

Per la salsa:
foglie di basilico
yogurt greco
pepe[/infopane]

Preparazione:
Per le piadine impastate a lungo gli ingredienti per la piadina, farina, amido di frumento, olio, sale e curcuma, latte e acqua. Lasciate riposare 15 minuti.
Riprendete l’impasto, formate un rotolo, schiacciatelo e arrotolate dal lato lungo. Dividete in 6 pezzi e arrotondate ogni pezzo formando delle palline. Lasciate riposare altri 15 minuti.
Stendete ogni pallina in una sfoglia sottile, pennellate la superficia con olio e arrotolate senza schiacciare. Formate una chiocciola con il rotolo ottenuto e lasciate riposare almeno un’ora in frigorifero (potete anche prepararle fino a questo punto il giorno prima e poi conservare le chiocciole coperte in frigorifero).
Riprendere le chiocciole e stendete la sfoglia sottile.
Scaldate una padella con poco olio, fate cuocere la piadina, a fuoco medio fino a quando non vedete formarsi delle bollicine, alzate la fiamma e dopo qualche secondo cuocete l’altro lato.

Per le polpette sbucciate le melanzane. Mettete le buccia su una placca da forno e lasciate essiccare a 85 gradi (circa 1 ora). Togliete dal forno e tritate le bucce.
Tagliate a dadini la polpa della melanzane e cuocetela con un cucchiaio di olio fino a quando la polpa sarà morbida, poi fate raffreddare.
In un ciotola mettete la polpa della melanzana, la cipolla tritata fine, il parmigiano reggiano, il pan grattato, sale e pepe. Formate delle piccole polpette e passatele nella polvere di buccia di melanzana.
Rosolate in una padella con 1 cucchiaio di olio fino ad ottenere una crosticina croccante e dorata.

Per la salsa scottate le foglie di basilico in acqua bollente. Frullate le foglie con lo yogurt e insaporite con il pepe.

Servite le polpette accompagnandole con la piadine e la salsa al basilico.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento