Kate SCUOLADICUCINA

Lezione n° 7 – Pesto

Il pesto è forse una delle cose più semplici da preparare ma allo stesso ha una riuscita semplicemente straordinaria se si trovano i giusti ingredienti. Un buon olio, un buon parmigiano, un ottimo pecorino e un basilico fresco garantiscono un piatto fenomenale. Il pesto è versatile e si può usare per condire una pasta, per preparare delle lasagne, per cucinare uno sformato e chi più ne ha più ne metta.  [infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
100 g foglie di basilico
130 g di olio evo
40-50 g di pinoli
2 noci
2 cucchiai di formaggio parmigiano
2 cucchiai di formaggio pecorino
sale [/infopane]

Preparazione:

mise en place

mise en place

Il pesto è possibile prepararlo in due modi differenti: con il mortaio di pietra oppure con un frullatore ma oggi lo faremo con quest’ultima opzione. Prendete le foglie di basilico, lavatele e asciugatele con cura. Frullate per prima cosa, senza esagerare, lo spicchio d’aglio, i pinoli e le noci (Fig.1) e successivamente aggiungete il basilico e un filo d’olio fino a raggiungere un composto amalgamato (Fig.2). Per quanto riguarda l’aglio direi che è abbastanza soggettiva la quantità, quindi se preferite In una terrina versate il pesto e aggiungete entrambi i formaggi precedentemente grattugiati. Mescolate bene e nel frattempo unite il restante olio. Ora il vostro pesto è pronto per essere utilizzato e ricordate che se vi servirà per condire una pasta, aggiungete al pesto un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?