Marisa Primi Ricette

Pesto di rucola

Variante del ben più famoso pesto alla genovese fatto con il basilico, è ottimo per condire la pasta, specialmente quella corta!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per due persone (ma ne viene una porzione abbondante):
100 g di rucola
50 g di pinoli
50 g di parmigiano
50 g di pecorino
un pizzico di sale
1 bicchiere d’olio
1 spicchio d’aglio (facoltativo, io lo faccio sempre senza ed è squisito)[/infopane]

Preparazione:
Lavare e asciugare la rucola. Mettere tutti gli ingredienti in un mixer e frullare. Aggiungere man a mano l’olio. Sarà pronto quando raggiungerà una consistenza abbastanza cremosa.

Nel momento dell’impiattamento, si possono aggiungere pomodorini ciliegini tagliati in due o dei pomodori caramellati e mescolare bene con il resto.

Si può conservare in frigo conservandolo in un barattolo chiuso e mettendo sopra il pesto un po’ d’olio.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

1 Commento

  • Rispondi
    Daniela Ioverno
    15 agosto 2013 at 19:58

    Ottima variante!
    Nemmeno io di solito metto l’aglio, ma con la rucola al posto del basilico non c’avevo mai pensato.
    Anche l’aggiunta dei pomodorini è interessante.

  • Lascia un commento