FATTOINCASA Ricette Sonia

Pesche sciroppate con vino rosso

Pesche che si conservano a lungo nello sciroppo e prendendo i sapori di un dolce vino rosso. Servitele insieme allo sciroppo, provate a farlo restringere un po’, rendendolo ancora più denso. Da servire a fine pasto anche come accompagnamento di un gelato.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
pesche
1 litro di acqua
2 bicchierini di vino rosso liquoroso (io ho utilizzato Anghelu Ruju, Alghero)
300 g di zucchero[/infopane]

Preparazione:
Mettete le pesche per 1 minuto in acqua bollente, scolatele, eliminate la buccia e tagliatele in 4 spicchi. Mettete le pesche nei vasi.
Preparate lo sciroppo portando a ebollizione l’acqua, fate sciogliere lo zucchero e aggiungete il vino. Versate lo sciroppo nei vasi, coprendo la frutta.
Chiudete i vasi e fate bollire per 20 minuti. Lasciate raffreddare e verificate che si crei il vuoto nei vasi.
Lo sciroppo necessario dipende dal numero dei vasi, preparatelo mantenendo le stesse proporzioni tra acqua e zucchero.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento