BLOG Chiaccherando di ristoranti Francesca Salotto Gastronomico

Pasta con le vongole: la top ten

Parliamo di pasta alle vongole, pilule un piatto che solo nominandolo ci fa sognare il mare e la brezza sulla spiaggia, ampoule con un calice di bianchetto in mano. Si tratta sicuramente di un “classico” sebbene con tanti punti di domanda, dosage a partire da ricette e ingredienti. Ecco la top ten italiana dei locali migliori per gustare questo piatto, nelle sue tante varianti.

DECIMO POSTO: Vecchia Pineta, piazza dell’Aquilone 4, Ostia

Solo le veraci nazionali sono selezionate per due dei primi piatti più richiesti in questa roccaforte di tradizione marinara della costa laziale. Successo assicurato con gli spaghetti alle vongole in bianco e le fettuccine al nero di seppia con vongole e fiori di zucca.

NONO POSTO: Osteria Sara, corso Italia 9, Sirolo (AN)

Non sono le veraci, ma i cosiddetti lupini (più piccoli e molto saporiti) a far compagnia agli spaghetti e ai filetti di pomodoro in questo piccolo ma affidabile localino di pesce della Riviera del Conero.

OTTAVO POSTO: Villa Margherita, Via Don Mizoni 28, Mira (VE)

Qui gli spaghetti alle vongole rappresentano in realtà una variante degli spaghetti alla scogliera, specialità della casa che oltre ai molluschi prevede l’utilizzo di scampi locali. Due le versioni possibili: in bianco o con i pomodorini.

SETTIMO POSTO: Dal Corsaro, Viale Regina Margherita 28, Cagliari

Gli spaghetti si fanno in casa. La pasta fresca accoglie con generosità l’intingolo di vongole, ingentilito da cubetti di pomodoro fresco. Una grattugiata di bottarga è il tocco di casa.

SESTO POSTO: Il Granchio, Via del Rio 10, Terracina (LT)

La ricerca di vongole eccellenti è una sorta di religione. In cucina sanno trasformare tutto il pescato in oro e i molluschi non fanno eccezione: provate i paccheri alle vongole, accompagnati dalle melanzane ed esaltati dal profumo del basilico fresco.

QUINTO POSTO: Beccaceci, Via Zola 28, Giulianova (TE)

Sono gli spaghetti alla chitarra della sezione quadrata a fare da protagonisti: un piatto dai sapori dimenticati concepito dagli chef di casa.

QUARTO POSTO: Campiello, Via nazionale 40, San Giovanni al Natisone (UD)

Da sempre cavallo di battaglia della casa, gli spaghetti con le vongole hanno conosciuto nel menu numerose declinazioni. Fra queste è indimenticabile la versione con fiori di zucca e vongole del vicino Adriatico.

TERZO POSTO: La Madonnina del Pescatore, l.mare Italia 11, Senigallia (AN)

Il piatto è inserito in carta solo saltuariamente ma questo grande classico è servito con le vongole nascoste sotto gli spaghetti, con un condimento cremoso di aglio, olio, peperoncino e prezzemolo.

SECONDO POSTO: Uliassi, Via Banchina di Levante 6, Senigallia (AN)

La versione di Uliassi gioca con il tema dell’affumicato, che dipende dal guanciale utilizzato per il brodo. Gli altri ingredienti? Spaghetti Gerardo Di Nola e pomodorini pendolini arrostiti ed essicati.

PRIMO POSTO: La Pineta, Via dei Cavalleggeri, loc. Marina di Bibbona, Bibbona (LI)

Un elogio alla semplicità: spaghetti di Gragnano, aroma di peperoncino. Per le vongole, doppia cottura: in parte cotte con la base di olio, aglio e peperoncino. In parte aggiunte, crude e aperte, in mantecatura.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento