Laura (Bubiz) Ricette Secondi

Lonza di maiale alle mele

Se vi piace il contrasto dolce salato provate questa ricetta.

A me personalmente piace tantissimo e soprattutto d’inverno è un piatto che si gusta piacevolmente anche accompagnato da polenta! Polenta! Polenta! La purea che si crea è adatta alla…Polenta! 
Si è capito?

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
Pezzo di lonza intero da 800 g ca (difficile da trovare, troverete più facilmente 2 pezzi da 400 g ca)
5 mele annurca
due carote
due coste di sedano
una cipolla bella grossa
olio x rosolare la carne
burro 30 g
rosmarino
sale grosso 2 manciate
pepe
600 ml di acqua[/infopane]

Preparazione:
Prima di tutto imbrigliate con dello spago da cucina il vostro pezzo di carne in modo che non si sformi in cottura. Ora disponete su un ampio piatto il sale grosso e una bella macinata di pepe e cominciate a rotolarvi la carne massaggiandola anche un po’ con le mani in modo che sale e pepe aderiscano. Lasciatela così per una decina di minuti, il tempo di pulire carote, sedano e cipolla e di tagliare tutto a dadoni.

La carne avrà ancora sulla superficie il sale grosso e il pepe con cui l’avete massaggiata dieci minuti prima. Togliete l’eccesso ma il resto lasciateglielo. Questo vi permetterà di non salare più la carne, che resterà saporita fino al momento di mangiarla.
Ora cominciate a chiudere la carne nella pentola in cui cuocerete il tutto. La pentola deve essere giusta per il pezzo di carne e alta c.a 16/20 cm, deve superare l’altezza della carne di qualche cm.Per chiudere la carne in modo da non farle perdere i succhi, farla rosolare in un filo di olio bollente, su ogni lato, per un minuto e mezzo c.a. Si formerà la famosa crosticina, ma attenzione a non bruciare la carne.
Una volta eseguita questa operazione annaffiate con un paio di bicchieri di vino bianco la carne e fate evaporare sempre a fiamma medio alta.
Ora potete abbassare la fiamma e aggiungere in pentola cipolla, sedano e carote e l’acqua calda possibilmente.
Immergente nella pentola anche il rosmarino legato magari, in modo che non si stacchino aghi che poi finirebbero in bocca alla fine (fastidio!).
Coprite la pentola con il coperchio ma non sigillatela e lasciate cuocere a fiamma bassa per c.a. mezz’ora prima di aggiungere le nostre mele che avrete precedentemente pulito da torsolo, buccia e pellaccia e che avrete tagliato a spicchi.
Il tempo di cottura totale sarà di circa 1,15 h .
Terminata la cottura spegnete il fuoco, togliere il rosmarino e lasciate riposare il tutto, fino a che non sarà tiepido, avendo cura di togliere la carne dalla pentola e metterla in un piatto coperta.
Frullate quindi le verdure e le mele insieme, scaldate la salsa e aggiungete il burro.
Ora, con un coltello elettrico possibilmente, tagliate la carne tiepida a fette di un centimetro circa.
A questo punto siete pronti per impiattare!
Magari con…
la Polenta!!! 😉
[infopane color=”red” icon=”glass”]Laura (Bubiz) consiglia come vino: Rosso Vino Nobile di MontepulcianoBianco Fiano di Avellino[/infopane]

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

4 Commenti

  • Rispondi
    katia b
    27 novembre 2013 at 09:26

    adoro i contrasti…
    faccio spesso esperimenti…
    anche un pò esagerati a volte..,ma sbagliando s’impara no..
    da provare questa ricetta…
    io a volte faccio il maiale con il cacao (siciliana sono!!!)
    Grazie e complimenti per il blog..

    • Rispondi
      Laura Bubiz
      28 novembre 2013 at 16:28

      Grazie Katia! Ti dirò che anche io faccio delle costolette con salsa al cioccolato! La ricetta la posteranno più avanti! A presto 🙂 Bubiz

  • Rispondi
    Laura
    27 novembre 2013 at 14:36

    Lo proverò! Brava Laura !!!

    • Rispondi
      Laura Bubiz
      28 novembre 2013 at 16:28

      Grazie Omonima!!! 😉

    Lascia un commento