Alice Primi Ricette

Lasagne vegetariane

Fortuna che mia nonna non sa usare internet perché, se leggesse il termine “lasagne” accostato a “vegetariane” le verrebbe un colpo. Lei che è la regina delle lasagne a quindicimila strati che trasudano ragù da tutte le parti non accetterebbe mai un affronto del genere. Io invece ho voluto tentare e, anche se rischio di essere disconosciuta da mia nonna, devo dire che queste lasagne sono davvero sorprendenti, più leggere della versione classica da proporre anche nella stagione estiva.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
250 g di farina
2 uova
1 cucchiaio di olio e.v.o.
300 g di ricotta
350 g di latte
2 carote
2 zucchine
1 scalogno
50 g di parmigiano grattugiato
noce moscata q.b.
sale q.b.[/infopane]

Preparazione:
Preparate la pasta all’uovo lavorando insieme la farina con le due uova, il sale e l’olio.

Lasciatela riposare per un’ora avvolta in pellicola trasparente o sotto una ciotola di vetro capovolta. Lavate e pulite le carote e le zucchine. In una padella fate soffriggere lo scalogno con un po’ di olio e.v.o. Su un tagliere tagliate le verdure a dadini e mettetele a cuocere nella padella con il soffritto ,salate e fatele ammorbidire leggermente ma lasciatele comunque un po’ croccanti perché cuoceranno successivamente in forno. In una ciotola a parte lavorae il latte con la ricotta, il sale ed un pizzico di noce moscata se vi aggrada. Tirate a questo punto la sfoglia e procedete alternando sfoglia, verdura, crema di latte e ricotta, parmigiano fino a raggiungere gli strati desiderati. Mettete a cuocere in forno a 180°C per una ventina di minuti circa fino a quando la superficie risulterà dorata.

Per rendere questa ricetta vegana preparate la pasta usando solo farina, olio sale ed acqua per ottenere una pasta bianca e sciogliete poi del tofu in latte di soia caldo per creare la crema.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento