Kate SCUOLADICUCINA

Lezione n° 26 – Insalata di polpo e patate

L’insalata di polpo e patate è un classico della cucina mediterranea, proprio dove questo mollusco cefalopode viene pescato nei mari circostanti. Ogni regione ha le sue varianti di cottura e oggi vi proporrò quella più semplice che mi è stata insegna da un amico di famiglia di origini siciliane. 

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
1 polpo da 1 kg circa
1 limone
2/3 patate
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio (a piacimento)
sale
pepe
olio EVO[/infopane]

Preparazione
Come dicevo precedentemente, la cottura di questa ricetta è molto semplice. Per prima cosa spremete il limone, lavate il polpo sotto acqua corrente e mettete il tutto in una pentola (Fig. 1). Il vostro mollusco dovrà cuocere con il coperchio semi chiuso semplicemente nel succo del limone e nella stessa acqua che rilascerà a fuoco basso e per circa tre quarti d’ora. Controllate di tanto in tanto che non si asciughi troppo, nel caso aggiungete un po’ di acqua con un mestolo ma è difficile che capiti. Solitamente preparo il polpo la sera prima per il pranzo del giorno dopo o al mattino per la cena in modo tale che il vostro mollusco si insaporisca per bene. Nel frattempo lavate e pelate le patate, tagliatele a cubetti di un centimetro circa e fatele bollire in acqua salata per circa 3/4 minuti (Fig. 2). Scolate le patate e fatele raffreddare in una terrina immersa in acqua fredda, in questo modo rallenterete la cottura. Ora prendete il polpo cotto, pulitelo blandamente con un tovagliolo di carta e tagliatelo in piccoli pezzi. In una terrina capiente mettete le vostre patate, il polpo e il prezzemolo tritato (Fig. 3) e condite con olio, sale ma fate attenzione a non usarne troppo e pepe. Potete aggiungere del limone ma solitamente il polpo risulterà già aspro dalla cottura con lo stesso agrume. Inoltre per gli amanti dell’aglio potete aggiungerne uno spicchio tritato.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento