Kate SCUOLADICUCINA

Lezione n° 22 – Funghi Trifolati

Oggi impareremo a cucinare un altro semplice contorno tipico  di molte regioni italiane: i funghi trifolati. Oltre che ad essere un piatto di accompagnamento, i funghi trifolati sono molto versatili per la preparazione di molte ricette come risotti, crespelle, paste all’uovo.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti
500 g di funghi champignon o misti
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
olio evo
sale e pepe
[/infopane]

Preparazione
Private la parte terrosa dei funghi, lavateli molto bene e rapidamente sotto acqua corrente (Fig. 1) e con il coltello divideteli a spicchi non troppo grossi (Fig. 2). Ora prendete lo spicchio d’aglio, spelatelo e con il coltello schiacciatelo leggermente.
In una padella antiaderente versate l’olio e fate soffriggere l’aglio fino a farlo imbiondire (Fig. 3), aggiungete i funghi e fateli cuocere a fuoco moderato per 5 minuti circa finché non si sarà assorbita un po’ d’acqua (Fig. 4-5). Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, aggiungete sale e pepe quanto basta. Togliete i funghi dal fuoco e aggiungete il prezzemolo precedentemente lavato e tritato.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento