Kate Primi Ricette

Fonduta Valdostana con asparagi, julienne di speck e crostini di pane

Quella che vi propongo oggi, è una ricetta che ho imparato alla scuola di cucina che sto frequentando con l’aggiunta di punte d’asparagi, julienne di speck croccante e crostini di pane al forno.

È un piatto molto semplice dove il risultato dipende quasi esclusivamente dalla materia prima, in questo caso il formaggio.

Ingredienti per 4 persone:
350gr di Fontina Valdostana, 6 tuorli d’uovo, 3-4 dl di latte e pepe bianco, punte d’asparago circa 4 a testa, fette di pancarrè.

Preparazione:
Cuocete in una padella le punte d’asparago con un mestolo  d’acqua circa. Fate attenzione a non lessare troppo la verdura ma di mantenerla ancora un po’ al dente per ultimare la cottura nella fonduta. Tagliate le fette di speck a julienne e fatele saltare in una padella molto calda finchè non diventa croccante. Nel frattempo preparate i crostini di pancarrè tagliandoli a piccoli cubetti e facendoli cuocere in forno per circa cinque minuti a 180°. Tagliare a fette sottili la fontina privandola della crosta e in un recipiente versare il latte fino a coprire tutto il formaggio. Lasciare a bagno la fontina per almeno un ora dopo di che cuocerla a bagno maria con un circa un mestolo di latte. Unite i tuorli e mescolate continuamente con la frusta, questa operazione è molto importante per evitare la formazione di grumi. Quando la fonduta è quasi liquida, toglietela dal recipiente e servitela ai commensali con del pepe bianco e l’aggiunta dei crostini di pane, le punte di asparago e lo speck a julienne.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento