Antipasti Luisa Ricette Secondi Sfizi

Focacciona di fine estate

Ottima merenda specie per quei bimbi che non amano le verdure, vedrete che successo!!
La dose è per una focaccia soffice grandezza teglia da forno o per due focacce sottili e più croccanti grandi come due teglie!

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
Per la pasta:
500 g di farina
25 g di lievito di birra
2 bicchieri colmi più un mezzo bicchiere di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaio abbondante di olio di oliva
1 cucchiaino scarso di zucchero
2 cucchiaini pieni di sale

e poi…
2 peperoni
2 zucchine
2 pomodori maturi
1 cipolla
1 porro
4/5 acciughe sotto sale ben nettate e lavate
e se volete potete anche aggiungere biete, asparagi e radicchio[/infopane]

Preparazione:
Cominciamo con il mettere l’acqua in una ciotola capiente in cui faremo sciogliere il lievito. Aggiungiamo lo zucchero e la farina e cominciamo ad amalgamare il tutto. Aggiungiamo il sale e l’olio e impastiamo bene rovesciando il tutto sul piano di lavoro. Dopo aver lavorato bene l’impasto lasciamolo lievitare nuovamente nella ciotola
coperta da un panno umido almeno due ore. Nel frattempo tagliamo la cipolla e il porro a rondelle sottilissime e mettiamole in un contenitore coperte da acqua. Tagliamo i peperoni a fettine piccine e saltiamoli in padella con le acciughe e un poco di olio,affettiamo le zucchine, ben lavate con il pelapatate come fossero delle pappardelle e i pomodori a fettine sottili e teniamoli da parte.
Mettiamo della carta da forno sulla teglia e ungiamola con poco olio ben distribuito, stendiamo l’impasto aiutandoci con un mattarello, premiamolo con le dita quasi a formare piccoli crateri e copriamo con cipolla e porro ben scolati, poi i peperoni, le zucchine ed infine le fettine di pomodoro. Un poco di olio e sale e inforniamo per
20 minuti a 200.
Mangiatela calda per una buona merenda oppure lasciatela raffreddare, tagliatela come per farcirla, staccate la parte guarnita e copritela con una frittatona al formaggio o con dell’arrosto freddo o cotolettine di pollo, coprite con la parte non guarnita, premete bene e riponete in frigo. Il giorno dopo tagliate a tocchi che passerete un attimo nel tostapane, chiudete nella pellicola e avrete un delizioso pranzo da portare con voi per una gita in montagna o al mare. Poco ingombro, poco peso e pasto sano e completo.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento