Kate Primi Ricette

Fajitas di pollo

Come sapete mi piace contaminare la cucina tradizionale italiana con nuove esperienze culinarie etniche ed oggi ho pensato di proporvi uno dei cibi messicani per eccellenza: le fajitas di pollo. Questa ricetta non è proprio fedele alla tradizione messicana ma è una rivisitazione in chiave locale che nello stesso tempo rimane  molto gustosa e che riceverà i consensi dei vostri commensali.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti per 4/5 persone:
400 g petto di pollo
1 peperone
1 melanzana
2 zucchine
2 carote
2 patate
200 g fagioli rossi
ketchup
1 cipolla
aglio
tabasco
pepe
sale
olio
formaggio[/infopane]

Preparazione:
Lavate le verdure e pelate le carote e patate ed infine tagliatele tutte a jardinière che non è altro che il termine tecnico per indicare un taglio a cubetti di circa 1 cm.
In una padella aggiungete uno spicchio d’aglio e dell’olio e cuocete le melanzane, le zucchine e le carote mentre in un’altra padella, cuocete mezza cipolla, le patate e i peperoni e versate i fagioli rossi in scatola. Il fatto di separare le verdure, serve per renderle meno pastose ma se avete fretta, nulla toglie di fare questo procedimento in un’unica pentola perché ne risentirà solo la consistenza ma non il gusto.
La cottura delle verdure deve essere abbastanza veloce e a fuoco alto in modo tale da lasciarle ancora abbastanza crude infine ricordatevi di salarle. Spegnete i fuochi e unite le verdure in unica padella. Nel frattempo prendete il  petto di pollo e tagliatelo sempre a cubetti di 2 cm circa dopo di che tritate l’altra metà della cipolla e preparate un soffritto con l’olio di oliva. Versate il pollo e fatelo saltare in padella a fuoco alto, aggiungete un po’ di vino bianco per sfumare, salate, pepate, aggiungete la quantità di tabasco che più vi aggrada e ricoprite il tutto con il ketchup. Infine ultimate la cottura del pollo insieme alle verdure amalgamando bene il tutto e controllando che la quantità di sale sia sufficiente. Durante la cottura, tritate il formaggio con un mixer e mettetelo in una terrina. Personalmente uso un  formaggio morbido e compatto venduto racchiuso da un involucro di cera ma potete usare qualsiasi tipologia di latticini che si fondono facilmente. A questo punto siete pronti per servire la vostra fajitas casalinga. Prendete la torillas, che troverete in qualsiasi supermercato nel reparto dedicato al cibo messicano e aggiungete un po’ di verdure con il pollo, una manciata di formaggio, qualche goccia di tabasco se volte un gusto aggressivo e piccante e un po’ di ketchup. Richiudete la tortillas e servitela a tavola. Buon appetito!

 

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento