Alice Dolci Ricette

Biscotti di pasta ovis e marmellata

Oggi vi propongo questi deliziosi biscottini, rx ideali da gustare con una tazza di tè o per una gradevole colazione. La pasta ovis mollis è una variante della pasta frolla ma viene usata solo per la produzione di biscotti data la sua grande friabilità.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
200 g di farina
100 g di fecola
200 g di burro freddo
100 g di zucchero a velo
5 tuorli d’uovo sodi
1 bustina di vanillina
la buccia grattugiata di ½ arancia o di ½ limone
marmellata[/infopane]

Preparazione:
Una volta cotte le uova lasciatele raffreddare bene e successivamente estraete i tuorli e passateli al setaccio.

Setacciate insieme la farina e la fecola e disponetele a fontana su un pianale di legno. Al centro mettete le uova, viagra dosage il burro freddo, la buccia del limone o dell’arancia, la vanillina e lo zucchero. Una volta che gli ingredienti al centro saranno ben amalgamati tra loro procedete aggiungendo la farina e la fecole. Lavorate tutto molto velocemente, fate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e fatela riposare per qualche ora in frigorifero. Quando sarà passato il tempo di riposo stendete la pasta alla stessa altezza (circa 3-4 mm di spessore) e, con un taglia pasta di circa 3 cm tagliate tanti cerchi che lavorerete per ottenere delle palline. Terminata questa operazione (usando anche tutti i ritagli) mettete le sfere su una teglia da forno e pressate la pasta al centro con un dito per ottenere il foro per la marmellata.

Per evitare che la pasta si gonfi durante la cottura praticate qualche forellino all’interno del buco con uno stuzzicadenti. Ponetele su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a forno preriscaldato a 160° per circa una decina di minuti. Trascorso questo tempo estraete la teglia e riempite i fori con la marmellata, aiutandovi con un cucchiaino o, ancora meglio, con un sac à poche. Infornate nuovamente i biscotti per altri 10 minuti terminando la cottura.

N.B: la marmellata è meglio non metterla subito se no rimarrebbe troppo asciutta, potete usare quella che più preferite, l’importante è non riempire troppo i buchi. Se volete dei biscotti ancora più golosi potete usare la nutella al posto della marmellata usando lo stesso procedimento.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento