Alice Dolci Ricette

Biscotti americani

Questi biscotti sono stati la salvezza delle mie colazioni negli USA infatti, sildenafil incapace di scegliere tra le mille cheese-cake, drug i vari muffin sepolti sotto chili di glassa e le torte di cioccolato a sette strati, loro erano sempre il mio salvagente, l’ancora di salvezza per una colazione quasi normale che non facesse andare in tilt le mie arterie. Si preparano davvero velocemente, sono brutti da vedere ma davvero molto buoni da mangiare, ottimi per una prima colazione da campioni o per una merenda da gustare con un buon bicchiere di latte.

[infopane color=”grey” icon=”food”]Ingredienti:
200 g di cioccolato (potete scegliere tra fondente, al latte o bianco)
1 bustina di vanillina
125 g di burro
125 g di zucchero
125 g di zucchero di canna
250 g di farina 00
1 uovo[/infopane]

Preparazione:
Mettete a sciogliere il burro a bagnomaria. Nel frattempo in un tagliere tritate grossolanamente il cioccolato e mettetelo a riposare nel congelatore (in modo che non si sciolga troppo una volta aggiunto agli altri ingredienti). In una ciotola sbattete l’uovo intero e aggiungetevi il burro sciolto, lo zucchero di canna, quello bianco e la farina setacciata con la vanillina. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e per ultimo aggiungete il cioccolato, lavorate velocemente l’impasto con le mani, dategli la forma di una palla, coprite con la pellicola trasparente e mettetelo a riposare per almeno un’ora in frigo. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C, se possibile nella modalità “ventilato”. Prendete ora il vostro impasto e tagliate dei pezzi (di circa 40/45 gr ciascuno per ottenere dei biscotti di 7/8 cm di diametro) e fatene delle palline che schiaccerete leggermente prima di adagiarle su una teglia coperta con carta da forno leggermente distanziate tra di loro perché tendono ad allargarsi. Non preoccupatevi di dargli una forma regolare, l’importante è non lavorare troppo l’impasto con le mani. Metteteli a cuocere quindi in forno per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo estraete i vostri biscottoni e fateli raffreddare a temperatura ambiente. Il tempo di cottura varia in base alle dimensioni dei biscotti, se li fate più piccini il tempo di cottura ovviamente sarà minore, i biscotti devono essere croccanti fuori ed un po’ più morbidi (non esageratamente) al loro interno.

Perchè non dare un'occhiata ad altro?

Nessun commento

Lascia un commento